• Partodomani

Ecco i migliori aeroporti d'Europa del 2021


ACI EUROPE ha annunciato i vincitori dei Best Airport Awards durante la Conference Dinner del 31° Congresso Annuale e Assemblea Generale di ACI EUROPE1, che si è svolto a Ginevra, in Svizzera, ospitato da Génève Aéroport.

I Best Airport Awards riconoscono l'eccellenza e i risultati eccezionali nell'intero portafoglio di attività aeroportuali. La 17a edizione di quest'anno dei celebri riconoscimenti si è svolta con un'attenzione particolare ai molti modi in cui gli aeroporti non solo rispondono, ma innovano durante la pandemia di COVID-19, concentrandosi al contempo sugli obiettivi di sostenibilità del settore aeroportuale. Gli aeroporti in questa sezione sono divisi in cinque gruppi in base al traffico passeggeri 2019.

Al fine di riconoscere gli sforzi degli aeroporti in aree chiave, il portafoglio degli Awards include anche l'Eco-Innovation Award, l'Accessible Airport Award, il Digital Transformation Award e il World Business Partner Award.

La giuria di quest'anno era composta da rappresentanti della Commissione europea, di EUROCONTROL, dell'impresa comune SESAR, dell'International Transport Forum e dell'ECAC. Le proposte per l'Eco-Innovation Award sono state esaminate dall'Advisory Board of Airport Carbon Accreditation e il vincitore dell'aeroporto accessibile è stato identificato con l'aiuto del Forum europeo sulla disabilità.

CATEGORIA “FINO A 5 MILIONI DI PASSEGGERI”



Il premio di quest'anno nella categoria "meno di 5 milioni di passeggeri" è andato all'aeroporto internazionale di Cluj Avram Iancu in Romania per la sua incrollabile attenzione alla salvaguardia dei posti di lavoro durante la crisi COVID-19, con misure significative adottate per riadattare la forza lavoro alle condizioni della pandemia. L'aeroporto è stato anche elogiato per la sua rapida ripresa del traffico passeggeri. Gli sforzi dell'aeroporto per introdurre nuove compagnie aeree e nuove rotte con il suo forte programma di incentivi hanno portato Cluj a vantare più rotte rispetto a prima della pandemia.

L'aeroporto di Tolone-Hyères è stato molto apprezzato in questa categoria.


CATEGORIA “5-10 MILIONI DI PASSEGGERI”


Il vincitore della categoria “5-10 milioni di passeggeri” è stato l'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. L'aeroporto si è assicurato il premio per le sue forti credenziali di sostenibilità, con il raggiungimento del livello 2 di "Riduzione" dell'accreditamento del carbonio aeroportuale quest'anno, nonché l'introduzione di progetti orientati alla sostenibilità tra cui un'estensione del parcheggio ecosostenibile, un progetto di riserva naturale, uno schema per riutilizzare le acque reflue ed elettrificare GPU e veicoli. I giudici hanno anche sottolineato l'eccellente leadership dell'aeroporto durante la pandemia. L'aeroporto di Palermo ha fornito gratuitamente strutture per i test COVID a dipendenti e passeggeri e ha instaurato un dialogo aperto e un supporto per le parti interessate dell'aeroporto.

L'aeroporto di Milano Linate è stato molto apprezzato in questa categoria.


CATEGORIA “10-25 MILIONI DI PASSEGGERI”



Il premio di quest'anno nella categoria "10-25 milioni di passeggeri" è andato all'aeroporto internazionale di Vnukovo. L'aeroporto si è distinto per la sua serie di iniziative e innovazioni, in particolare per i continui investimenti nelle tecnologie digitali e contactless, comprese le nuove apparecchiature di sicurezza. I giudici hanno anche elogiato l'aeroporto per aver implementato molte importanti misure di sicurezza per limitare la diffusione del virus, nonché per il suo approccio attivo al coinvolgimento dei dipendenti che offre premi per la vaccinazione. Un forte recupero del traffico e lo sviluppo del percorso nel 2021 si sono aggiunti alle credenziali vincenti.

L'aeroporto di Porto è stato molto apprezzato in questa categoria.


CATEGORIA “25-40 MILIONI DI PASSEGGERI”



Il vincitore della categoria "25-40 milioni di passeggeri" è stato l'aeroporto internazionale di Atene. L'aeroporto più trafficato della Grecia ha conquistato i giudici producendo un piano di recupero che si concentra sul miglioramento dell'esperienza di clienti e passeggeri attraverso l'implementazione del concetto greco di philoxenia o ospitalità. I giudici hanno particolarmente apprezzato il modo in cui l'aeroporto di Atene abbraccia l'intelligenza artificiale e la realtà virtuale (come misurare il coinvolgimento emotivo dei passeggeri, offrire un assistente virtuale e un tour virtuale in 3D dell'aeroporto) nel tentativo di portare l'esperienza dei passeggeri a un livello superiore.

La giuria ha anche evidenziato la continua abilità di gestione del carbonio dell'aeroporto, con l'Airport Carbon Accreditation Level 3+ confermato nonostante la crisi in corso. Inoltre, l'aeroporto di Atene non si impegna solo a raggiungere emissioni nette di CO2 pari a zero entro il 2025, ma anche a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. In particolare, sono stati elogiati gli sforzi dell'aeroporto per aumentare l'uso di energia rinnovabile in aeroporto.

L'aeroporto di Lisbona è stato molto apprezzato in questa categoria.


CATEGORIA “OLTRE 40 MILIONI DI PASSEGGERI”



Il premio di quest'anno nella categoria "oltre 40 milioni di passeggeri" è andato all'iGA Istanbul Grand Airport in riconoscimento della sua posizione di leadership tra gli hub del continente. I giudici hanno descritto Istanbul come "un aeroporto all'avanguardia che supporta operazioni efficienti e offre un servizio di alta qualità ai passeggeri e alle parti interessate dell'aeroporto". Durante tutta la pandemia l'aeroporto ha fatto pieno uso delle ultime tecnologie (contactless e biometria, coda gestione, gestione dei flussi, ecc.), per offrire la massima sicurezza sanitaria ai propri passeggeri, ed è stato il primo aeroporto al mondo ad ottenere l'ACI Airport Health Accreditation. L'aeroporto è stato anche elogiato per aver contribuito all'eccezionale sviluppo del traffico della Turchia con il settore dell'aviazione del paese che si è dimostrato il più resiliente di tutti durante la pandemia.

Gli aeroporti di Barcellona e Madrid sono stati altamente elogiati per questo premio.


PREMIO ECO-INNOVAZIONE



L'Eco-Innovation Award riconosce le eccezionali iniziative ambientali degli aeroporti ed è presentato in associazione con Airport Carbon Accreditation. Quest'anno, nel contesto della COP26 che prenderà il via a Glasgow tra una settimana, gli aeroporti in gara per vincere dovevano mostrare il loro eccezionale lavoro nel campo della lotta ai cambiamenti climatici.

L'Eco-Innovation Award di quest'anno è andato all'aeroporto di Stoccolma Arlanda, l'aeroporto più trafficato gestito da Swedavia, il primo operatore aeroportuale al mondo a raggiungere emissioni nette di CO2 pari a zero. I giudici hanno elogiato Stoccolma Arlanda per essere "un pioniere in prima linea nello sviluppo sostenibile, [che] sta dando l'esempio diventando senza fossili in un breve lasso di tempo". L'aeroporto persegue un approccio "sistematico e coerente" per raggiungere zero emissioni nette di CO2, inclusa una significativa "enfasi sul coinvolgimento dei dipendenti e delle parti interessate".

Esempi di iniziative dell'aeroporto includono: approvvigionamento di elettricità rinnovabile al 100% e teleriscaldamento, sostituzione del normale diesel con diesel fossil-free al 100% (HVO100), eliminazione graduale di veicoli e attrezzature che non possono funzionare con combustibili fossili o sostituzione degli stessi con alternative elettriche e illuminazione più efficiente (inclusi LED, rilevatori di movimento e sistemi automatici).

PREMIO AEROPORTO ACCESSIBILE



Nell'ambito di un Memorandum of Understanding firmato da ACI EUROPE e dall'European Disability Forum (EDF) nel 2016, l'Accessible Airport Award premia il miglior aeroporto d'Europa in termini di livello di accessibilità, gamma e qualità dell'assistenza servizi offerti. Ha inoltre lo scopo di incoraggiare altri aeroporti a continuare il loro lavoro per rimuovere le barriere che le persone con disabilità e le persone a mobilità ridotta (PRM) possono ancora affrontare quando viaggiano in aereo.


La giuria per l'Accessible Airport Award comprendeva i membri del Comitato Esecutivo EDF e Andras Mogyoro, Legal Officer presso l'Unità Affari Sociali, Diritti dei Passeggeri e Pari Opportunità presso la DG MOVE, Commissione Europea.

Quest'anno, l'aeroporto più accessibile d'Europa è l'iGA Istanbul Grand Airport. I giudici sono rimasti colpiti dalle soluzioni innovative per l'accessibilità messe in atto dall'aeroporto di Istanbul, come il percorso accessibile che opera in collaborazione con Loud Steps, che presenta una superficie di pavimentazione tattile a corsia singola che aiuta i passeggeri che utilizzano i bastoni per la mobilità a raggiungere i loro gate di imbarco nel Terminale domestico. I giudici hanno inoltre accolto con favore gli sforzi di IGA per offrire la possibilità di comunicare con l'assistenza aeroportuale nella lingua dei segni, nonché il suo utilizzo nel fornire informazioni sulle misure di sicurezza sanitaria e altre informazioni sul sito web dell'aeroporto.


PREMIO PER LA TRASFORMAZIONE DIGITALE



ACI EUROPE ha stretto una partnership con la Joint Undertaking SESAR per istituire il Digital Transformation Award. Questo premio riconosce un aeroporto europeo che ha abbracciato la digitalizzazione, adottando tecnologie e procedure innovative per migliorare la sicurezza, la capacità, l'efficienza e l'impatto ambientale delle sue operazioni airside.

Il vincitore di quest'anno è Aeroporti di Roma S.p.A., l'operatore degli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino. La giuria ha riconosciuto che l'attenzione all'innovazione e alle soluzioni digitali è diventata una parte inscindibile del DNA dell'operatore aeroportuale italiano. In particolare, la giuria ha apprezzato l'investimento dell'aeroporto nel nuovissimo Airport Operations Center, inaugurato all'inizio di quest'anno e dotato delle più avanzate dotazioni tecnologiche per migliorare e semplificare le operazioni aeroportuali. L'aeroporto ha anche raccolto consensi per i suoi piani di creare un Innovation Hub per coltivare innovazioni tecnologiche e di processo direttamente in aeroporto e per aver lanciato una Call for Ideas, incoraggiando le start-up di tutto il mondo a presentare i loro progetti per una successiva distribuzione presso l'aeroporto romano hub.

PREMIO WORLD BUSINESS PARTNER



Questo premio riconosce un ACI EUROPE World Business Partner, individuo o azienda, che ha dato un contributo significativo al settore aeroportuale. Questo lavoro passa attraverso la partecipazione attiva a comitati, la condivisione di buone pratiche ed esperienze, ricerche e iniziative speciali. Dopo un esame dei candidati, il vincitore viene scelto dal Consiglio di Amministrazione di ACI EUROPE.

Il vincitore di quest'anno è Tine Haas, Principal di Dornier Consulting International. Il vincitore è membro attivo di ACI EUROPE da aprile 2018 e ha dato un prezioso contributo al Forum commerciale ACI EUROPE, nonché al Comitato tecnico e operativo per la sicurezza. Il Consiglio è molto felice di estendere questo premio a un tale lWBP di lunga data e impegnato.


PREMIO SPECIALE


La cerimonia di premiazione si è conclusa con uno Special Recognition Award, assegnato da ACI EUROPE in collaborazione con il loro Leadership e HR Forum. Il premio riconosce l'impegno di lunga data per il lavoro del Forum delle risorse umane e una leadership eccezionale.

Questo premio speciale è stato assegnato a Marco Verga, Direttore Sviluppo Persone e Organizzazione, Aeroporto G. Marconi di Bologna S.p.A. I giudici hanno elogiato il suo "impegno eccezionale" e lo hanno descritto come un "leader riconosciuto nel suo campo e un comunicatore vivace".