• Stefano Campolo

Come entrare (legalmente) nel club dei 10 mila metri

[vc_row][vc_column css=”.vc_custom_1447931272021{padding-right: 12% !important;padding-left: 12% !important;}”][media image=”20229″][vc_column_text]

Il club dei 10 mila metri riunisce tutte le persone che hanno fatto sesso in volo (photo credit Erwin Fisser)

[/vc_column_text][vc_custom_heading text=”di Stefano Campolo” font_container=”tag:h6|font_size:16|text_align:left|color:%2310b8c7″ use_theme_fonts=”yes” link=”url:https%3A%2F%2Ftwitter.com%2Fpartodomani||target:%20_blank”][vc_column_text][/vc_column_text][vc_column_text]Le offerte turistiche per soli adulti sono sempre più numerose: da resort esotici come il Matamanoa nelle Fiji, hotel quali il Pelican di Olbia e ai ristoranti o ai voli, è il caso di Air Asia X che riserva le file dalla 7 alla 14 a chi ha più di 10 anni, dilagano le proposte per quella che sta diventando una corposa e lucrativa nicchia di mercato.

Ma, al di là delle feroci polemiche che il tema è in grado di suscitare, avete mai pensato a un viaggio dove, anziché lasciarli ai nonni, i bambini li fate, o almeno ci provate a farli? Una piccola compagnia aerea statunitense offre voli “romantici”. Al modico prezzo di 475 dollari avrete un’ora di tempo per conoscervi biblicamente e unirvi al club dei 10 mila metri, cioè a tutte le persone che hanno fatto sesso durante un volo.

Il web è pieno di storie di piloti, hostess e passeggeri improvvisatisi focosi amanti nei bagni, nelle cabine di pilotaggio e addirittura nei compartimenti di servizio sotto la cabina degli aerei di linea. Per quanto stuzzichino le fantasie delle persone, queste storie spesso finiscono con l’esposizione pubblica, una denuncia, l’arresto o addirittura con il licenziamento, come è capitato a Lisa Robertson, assistente di volo della Qantas che nel 2007 ha avuto un’avventura con l’attore inglese Ralph Fiennes, mentre era in servizio su un volo da Darwin a Mumbay.

Flamingo Air, al contrario, vi permette di entrare nel club dei 10 mila metri in modo del tutto legale e senza le fastidiose controindicazioni di vedere stampata la vostra foto sulla prima pagina di un tabloid. La compagnia aerea si trova a Cincinnati (Ohio) ed è specializzata come scuola e per voli panoramici di circa un’ora sull’area circostante. La compagnia è stata fondata nel 1991 da un gruppo di amici per verificare se ci fosse almeno una coppia disponibile a pagare per fare sesso durante un volo. Ancora oggi uno dei quattro velivoli a disposizione è allestito per questo scopo. L’aereo è un Piper Cherokee, quindi non aspettatevi una suite matrimoniale a cinque stelle. Tuttavia è decisamente più comodo e più pulito degli stretti e puzzolenti bagni degli aerei di linea. Inoltre è dotato di tende e, come affermano sul sito di Flamingo Air, il servizio include champagne, cioccolatini e un pilota molto discreto.

La prossima volta che vi vengono fantasie da contorsionista a bordo di un Boeing 737, valutate la comodità e la riservatezza di un volo privato. Certo, c’è il pilota e per quanto discreto possa essere, rimarrà lì a non più di due metri dalla vostra alcova, ma avrà le cuffie e comunque è sempre meglio che uscire sudati dal bagno di un aereo e ricevere l’applauso divertito e i sogghigni di 200 persone.[/vc_column_text][separator width=”200px” height=”2px” color=”#5b5b5b”][/vc_column][/vc_row]

Iscriviti alla newsletter

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

©2020 di Partodomani | Scritto con cura da Stefano Campolo | Privacy Policy | Termini e Condizioni