• Stefano Campolo

Pan Am: come si volava negli anni ’70

Aggiornato il: nov 18



Dall’inizio dell’aviazione civile e fino agli anni Settanta, la Pan Am ha rappresentato lo standard in ogni aspetto del settore: per i passeggeri, per i lavoratori, per i concorrenti, per gli aeroporti. Dal secondo dopoguerra e fino alla fine degli anni Settanta, Pan Am era sinonimo di viaggiare in aereo.

Il progetto fotografico di Mike Kelley testimonia in ogni dettaglio un viaggio da Los Angeles a Londra agli inizi dei Settanta a bordo di un Boeing B747-200. Il velivolo tuttavia non esiste, ma è la riproduzione fedele della cabina realizzata in oltre trent’anni di lavoro dal californiano Anthony Toth.

Iscriviti alla newsletter

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

©2020 di Partodomani | Scritto con cura da Stefano Campolo | Privacy Policy | Termini e Condizioni