• Partodomani

Fiumicino secondo aeroporto più a misura d'uomo d'Europa

Aggiornato il: 4 dic 2020



Secondo una ricerca di Omio, piattaforma per la prenotazione di viaggi in tutta Europa, l'aeroporto di Leonardo Da Vinci di Roma è il secondo più a misura d'uomo d'Europa, dietro solo a Madrid. A dispetto dei collegamenti lenti e la distanza dal centro cittadino, Fiumicino è stato valutato positivamente soprattutto per i servizi interni, in particolare la varietà e la disponibilità di negozi, bar e ristoranti.


La ricerca di Omio, ha classificato gli aeroporti di 30 capitali europee valutandone comfort e convenienza. La ricerca si è concentrata su quattro aree a cui è stato dato tuttavia un 'peso' differente. Se infatti i collegamenti e i trasporti contano solo il 10 per cento nel voto finale, servizi e intrattenimento valgono il 40 per cento ciascuno, mentre il restante 10 per cento è elaborato sullo stress causato nei passeggeri da ritardi o cancellazione dei voli, affollamento, congestione della viabilità di accesso, tariffe dei taxi. È abbastanza evidente che nella prima e nell'ultima area lo scalo romano non offra prestazioni particolarmente brillanti. Quindi, pur ottenendo un punteggio limitato in questi due settori, recupera nell'offerta di servizi quali hotel, docce, sale attesa e relax, stazioni di ricarica e, soprattutto, offerta di negozi e punti di ristorazione. Con 140 punti vendita Fiumicino è tra quelli delle capitali europee l'aeroporto con più vetrine. Bar e ristoranti assommano a 50 ed è presente un'area giochi dedicata ai bambini.

Nella classifica stilata da Omio, l’aeroporto della capitale si trova nella parte bassa della classifica per quanto riguarda fattori relativi allo stress, soprattutto per il numero elevato di passeggeri giornalieri e la mancata puntualità dei voli. Nel 2018 una ricerca di OAG aveva rivelato come nella categoria hub - aeroporti con coltre 20 milioni di passeggeri l'anno - Roma era il secondo aeroporto al mondo per ritardi e cancellazione di voli.

La distanza tra l’aeroporto e il centro città e il numero di opzioni di trasporto pubblico disponibili sono stati analizzati per determinare la connettività dell’aeroporto. Sono stati presi in esame anche i servizi disponibili nei terminal, come docce, zone relax, stazioni di ricarica per dispositivi elettronici e lounge, così come l’offerta di intrattenimento, comprendente il numero di negozi, bar e ristoranti e le aree giochi per bambini. Anche fattori relativi allo stress, come la mancata puntualità dei voli e il numero di passeggeri, sono stati considerati ai fini dello studio.


Non sono state per nulla presi in considerazione e questo sicuramente ne fa uno studio carente, servizi essenziali per ridurre lo stress e agevolare i passeggeri in arrivo e in partenza come i tempi di attesa ai varchi sicurezza e ai punti di frontiera, la connettività a reti informatiche, l'assistenza a persone disabili o con mobilità ridotta, i tempi di attesa per la consegna dei bagagli e la percentuale di valigie perse o danneggiate.


Queste le prime dieci posizioni calcolate da Omio.

Questi invece sono i risultati di maggior rilievo:

  • Madrid-Barajas è il miglior aeroporto in Europa, per via della sua varietà di negozi, bar e ristoranti e per i suoi ottimi collegamenti con il centro città.

  • Madrid-Barajas ha 158,630 passeggeri giornalieri, 133 negozi, 54 bar e ristoranti e tutti i servizi in analisi, tra cui docce, zone relax, hotel e molto altro ancora.

  • L'Aeroporto Kastrup di Copenhagen è il più puntuale d’Europa con il 95.93% dei voli in orario.

  • Con i suoi 241,470 passeggeri giornalieri, l’aeroporto londinese di Heathrow è il più trafficato e uno dei più stressanti in Europa.

  • L’Aeroporto Internazionale Sheremetyevo di Mosca ha il numero più alto di opzioni culinarie, con 79 ristoranti e bar.

  • L’aeroporto della capitale britannica Heathrow è il miglior aeroporto in Europa per servizi offerti ai passeggeri, con 20 lounge e 3 hotel nei propri terminal.

  • Gli aeroporti di Praga, Oslo, Ankara e Podgorica non gradiscono particolarmente il fumo. Infatti, non vi sono sale fumatori.

La ricerca completa, con tutti e 30 gli aeroporti delle capitali europee e la metodologia utilizzata sono consultabili qui.

Iscriviti alla newsletter

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

©2020 di Partodomani | scritto con cura da Stefano Campolo | Privacy Policy | Termini e Condizioni