• Stefano Campolo

Doha – Auckland è il volo più lungo al mondo

[vc_row][vc_column css=”.vc_custom_1447931272021{padding-right: 12% !important;padding-left: 12% !important;}”][media image=”21182″][vc_column_text]

Il B777 del volo inaugurale sorvola Auckland (photo credit: courtesy of Qatar Airways)

[/vc_column_text][vc_custom_heading text=”di Stefano Campolo” font_container=”tag:h6|font_size:16|text_align:left|color:%2310b8c7″ use_theme_fonts=”yes” link=”url:https%3A%2F%2Ftwitter.com%2Fpartodomani||target:%20_blank”][vc_column_text][/vc_column_text][vc_column_text]E’ di Qatar Airways il volo commerciale più lungo al mondo senza scali. La compagnia dell’emirato ha inaugurato ai primi di febbraio il collegamento diretto tra la capitale mediorientale, Doha e la principale città della Nuova Zelanda, Auckland. Il volo numerato 0920 tra Doha e Aukland e 0921 al ritorno è servito da un Boeing B777-200LR che copre la distanza di 14.535 chilometri in 16 ore e 10 minuti in direzione sud e 17 ore e 30 minuti in direzione nord. L’aereo, configurato su due classi, ha toccato per la prima volta il suolo neozelandese all’alba di lunedì 6 febbraio, accolto dagli spruzzi celebrativi dei mezzi dei vigili del fuoco e dalle autorità locali.

Se non avete idea di quante cose si possano fare durante un volo di oltre 17 ore, ecco una breve infografica con qualche suggerimento e alcune statistiche sul carico dell’aereo.

Fino a pochi giorni fa, il record del volo commerciale più lungo apparteneva a Emirates, sulla tratta Dubai – Auckland lunga 14.200 chilometri. Per dieci anni, dal 2004 al dicembre del 2013, il volo non-stop più lungo è stato il Singapore – Newark (New York), operato da Singapore Airlines con un Airbus A340-500 in direzione est attraverso il circolo polare artico. Il volo era numerato SQ22 e copriva i 16.600 chilometri in 17 ore e 45 minuti sfruttando i venti di alta quota.

A meno che Singapore Airlines non ripristini il collegamento diretto con New York, la tratta inaugurata da Qatar Airways è destinata a rimanere la più lunga al mondo attiva per parecchio tempo. Anche il volo Heathrow – Perth pianificato da Qantas a partire dall’orario estivo del 2018 per collegare senza soste la Gran Bretagna con l’Australia sarà più corto di circa 40 chilometri.

La compagnia australiana, come pure British Airways, continua comunque a operare i voli di linea più lunghi al mondo con soste, lungo la kangaroo route, la rotta del canguro. Chiamata così per i frequenti stop necessari in passato per i rifornimenti, la kangaroo route tra Sydney e Londra è superiore a 17 mila chilometri. Qantas serve direttamente questa rotta dal 1947 quando erano necessari 4 giorni e sei stop per raggiungere la capitale britannica. Ancora nel 1960 ci volevano quasi 35 ore e otto fermate per coprirla. L’introduzione dei B747-400 e più di recente degli Airbus A380 hanno ridotto a una sola la fermata di rifornimento. Lo stop, tradizionalmente programmato a Singapore sia in andata che in ritorno, dal 2013 è stato spostato a Dubai, in virtù di un accordo strategico tra Qantas ed Emirates.

[/vc_column_text][vc_video link=”https://youtu.be/Kw4ovJSDTBE”][separator width=”200px” height=”2px” color=”#5b5b5b”][/vc_column][/vc_row]

#auckland #doha #nuovazelanda #qatarairways

Iscriviti alla newsletter

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

©2020 di Partodomani | Scritto con cura da Stefano Campolo | Privacy Policy | Termini e Condizioni