• Partodomani

Aeroporto di Forlì è 'covid free'


L'aeroporto di Forlì è il primo Covid-free d'Italia. La società di gestione dello scalo ha presentato l'intervento che ha portato all'installazione in tutta l'aerostazione di particolari dispositivi di sanificazione dell'aria con tecnologia 'uvOxy' realizzati da Beghelli. Tali apparecchi permettono di liberare l'aria da virus e batteri attraverso un sistema a camera chiusa saturato con raggi UV-C. L'aria e' aspirata attraverso un sistema di ventole e canalizzata a contatto con la luce ultravioletta all'interno di 'SanificaAria', da cui fuoriesce sanificata. I raggi ultravioletti restano sempre confinati all'interno della cella di flusso dell'apparecchio senza entrare in contatto diretto con le persone. La sanificazione può essere quindi continua, anche mentre le persone si trovano all'interno dell'ambiente. Il 'Luigi Ridolfi', rimasto chiuso per anni, ha riavviato la sua attività nelle ultime settimane. All'aeroporto emiliano sono attive quattro compagnie aeree: le italiane Air Dolomiti ed EGO, la maltese Air Horizont e la greca Lumiwings. Il picco del traffico aereo è previsto per luglio.